Cheratocono Italia

www.cheratoconoitalia.tk


Non sei connesso Connettiti o registrati

Al Maggiore un triplice trapianto di cornee in microchirurgia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Admin


Admin
NOVARA, 21 APR 2010 - Nel pomeriggio di lunedì, presso la struttura complessa Oculistica dell’Azienda ospedaliero-universitaria “Maggiore della Carità” di Novara, l’equipe guidata dal direttore della struttura, il prof. Franco Sebastiani, ha effettuato con successo tre trapianti di cornea utilizzando per la prima volta una tecnica innovativa, messa a punto negli Stati Uniti e il cui uso si sta diffondendo in questi anni anche in Europa e nel nostro Paese.

«Si tratta – spiega Sebastiani – di un tipo di intervento che consente di trapiantare solo la parte interna della cornea, detta endotelio, dello spessore di pochi micron. Questa procedura può essere utilizzata solo su determinati tipi di patologie corneali, tra il 20% e il 30% del totale. L’operazione dura circa trenta minuti, ma è molto più complessa rispetto a un trapianto tradizionale».
Numerosi sono, però anche i vantaggi. «Questo sistema consente la riduzione degli astigmatismi post operatori, oltre che un recupero funzionale nell’arco di pochi giorni rispetto a quello lungo di mesi rispetto alle tecniche utilizzate normalmente. Adesso l’obiettivo è quello di affinare questa tecnica, per poterla far entrare tra le pratiche operatorie normalmente utilizzate nella nostra struttura. Un percorso nel quale Novara, come sempre, collaborerà con le principali strutture oculistiche italiane e soprattutto con la Banca delle Cornee di Torino».

(Fonte: Ufficio stampa azienda ospedaliero-universitaria “Maggiore della Carità”)

Vedi il profilo dell'utente http://cheratoconoitalia.attiviforum.com

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum