Cheratocono Italia

www.cheratoconoitalia.tk


Non sei connesso Connettiti o registrati

Miopia e leggero Astigmatismo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Miopia e leggero Astigmatismo il Mer Giu 16, 2010 10:19 am

Admin


Admin
Oggetto: Miopia e leggero Astigmatismo
08/06/2010 15:40:31

Buongiorno, scrivo per spiegare il mio problema..Sono miope, -2,75 per ogni occhio, porto da quasi 6 anni occhiali o lenti a contatto, ma noto ad ogni visita oculistica un costante peggioramento.L'oculista dice che sto troppo davanti al pc, ma può realmente incidere così tanto l'utilizzo di un pc, se ad ogni controllo la vista peggiora notevolmente? in famiglia ho uno zio che ha seri problemi alla vista, può darsi che io abbia in qualche modo ereditato questo problema? cosa mi consigliate di fare?

Grazie per la vostra disponibilità.
Cordiali Saluti

Risposte:
Risposta del14/06/2010

Carissimo,
l'evoluzione della miopia assile è intrinsecamente correlata e correlabile allo sviluppo macrosomatico del miope!!!
Ovvero con la crescita la miopia assile inesorabilmente AUMENTA!!!!
Si è mai sognato di mettere un numero di scarpa inferiore al numero del suo piede ?
SICURAMENTE NO!!!
La miopia assile è la stessa cosa!Ovvero quando si cresce ,aumenta il numero della scarpa e così aumenta anche l'asse anteroposateriore del bulbo oculare e quindi aumentano anche le diottrie della miopia !!!
La miopia un vizio rifrattivo sferico in cui i raggi luminosi che provengono dall’infinito (paralleli) vengono messi a fuoco davanti alla retina, in quanto il potere rifrattivo del diottro oculare è eccessivo rispetto alla lunghezza del bulbo. Ho perciò un eccesso di convergenza (potere diottrico maggiore). I miopi, quindi, vedono bene da vicino e male da lontano.
L’entità della miopia si misura con la lente divergente, che corregge il vizio di rifrazione.
Alcuni esempi:

la messa a fuoco a 10 centimetri si riferisce ad una miopia di 10 diottrie

la messa a fuoco a 33 centimetri si riferisce ad una miopia di 3 diottrie

la messa a fuoco ad 1 metro si riferisce ad una miopia di 1 diottria.

La miopia può essere classificata in tre stadi:

lieve, se va da 0 a 3 diottrie

moderata, se va da 3 a 6 diottrie

elevata, se è maggiore di 6 diottrie.

Le cause di miopia possono essere molteplici:

La forma più frequente in clinica è la miopia assile o assiale, dovuta ad una eccessiva lunghezza del bulbo oculare rispetto alla norma. Per questo il fuoco non cade sulla retina ma davanti ad essa.
Nella miopia da indice, invece, il globo oculare è normale, ma il potere diottrico è maggiore perché l’indice di rifrazione del cristallino è superiore alla norma. Questo avviene soprattutto nella cataratta, una malattia che colpisce il nucleo del cristallino facendolo addensare ed aumentando così il suo indice di rifrazione.
Nella miopia da cheratocono, invece, abbiamo una cornea di forma conica. Il cheratocono è una forma di degenerazione corneale in cui si ha un progressivo assottigliamento e sfiancamento della cornea che assume la forma conica con aumento della sua curvatura, che provoca la miopia. Si può avere anche irregolarità della superficie corneale che provoca l’astigmatismo. Le due possono essere presenti contemporaneamente. Per i casi avanzati di cheratocono occorre il trapianto di cornea.
La miopia da spasmo accomodativo è dovuta ad una curvatura della superficie anteriore del cristallino superiore alla norma.
La miopia assile partendo da un asse anteroposteriore del bulbo oculare più lungo della norma,con la crescita macrosomatica,aumentando le proiezioni corporee(braccio,gamba,piede appunto)aumenta in modo crescente ed esuberante anche l'asse anteroposteriore del bulbo oculare e quindi cresce la miopia!!
Deve essere data la correzione giusta(facendo una visita refrattiva in CICLOPLEGIA TOTALE!!) ed aumentata in senso diottrico tutte le volte che con la crescita AUMENTA!!!!
Ecco perchè bisogna controllare quesi bambini con cadenzialità semestrale!!
MI CONTATTI PURE PER QUALSIASI CHIARIMENTO!!
Un caro saluto




Prof. Duilio Siravo
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Oftalmologia
Pisa (PI)


fonte dica33

Vedi il profilo dell'utente http://cheratoconoitalia.attiviforum.com

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum